HUBSAN cavalca la tendenza, ecco il primo drone pieghevole. E’ ZINO! Vi dico la mia! ​

ZINU HUBSAN

 

Ciao a tutti, bentronati o benvenuti nel mio blog tecnologico, oggi si parla di un drone che è in pre-ordine sul sito HUBSAN precisamente ZINO dunque ancora non disponibile sul mercato, ma già si vedono su web, recensioni e commenti su questo nuovo oggetto volante…

 

Oggi voglio dirvi la mia, su questo nuovo drone pieghevole, che HUBSAN sta per immetere nel mercato! Dunque se volete sapere, appunto, la mia opinione continuate a leggere questo articolo!

 

Esce sul mercato ZINO che non è altro che il primo drone pieghevole di sempre, della HUBSAN e credo, chi segue il mio blog lo sa, è a mio parere, una tra le cose più importanti di un drone, perchè ripiegare un drone significa trasportarlo facilmente con noi, e inserisco questa componente tra le principali nella scelta di un drone.

 

Tanto per capirci, andiamo a fare un giro in moto il drone pieghevole sta nello zaino, il drone non pieghevole sta nello zaino ma quello apposito… mi porto dietro 2 zaini? ma anche no.. ed ecco il problema della portabilità… A me sembra che non faccia una piega… esco e me ne vado a fare un giro, non per volare con il drone o fare riprese, ma me lo porto dietro ugualmente, se è pieghevole. Non è pieghevole? non lo porto ovvio e lo porto dietro solo quando decido di andare a fare riprese o volare con lui… capite la differenza?

 

Questo è il mio pensiero!

 

ZINO drone HUBSAN 4k
Passando a ZINO, devo dire che, se il prezzo rimane quello del sito ufficiale, riferito al pre-ordine e cioè 414 € per questa fascia di drone credo sia il prezzo più basso fino ad oggi immesso in commercio.

 

Diciamo che leggendo un po in qua, un po in là notizie su questo nuovo Drone si parla di un concorrente, del DJI Mavic Air e del Parrot Anafi che aggiungo io, entrerebbe a “gamba tesa” sugli altri, visto il prezzo molto aggressivo, allora, qui non sono d’accordo perché questi due droni sono di fascia decisamente superiore a questo, poi sulle differenze due modelli sapete come la penso, basta vedere i miei video sul canale Youtube.

 

Vi dico che non è dello stesso livello semplicemente perché non ha sensori riconoscimento ostacoli e probabilmente nemmeno il VPS, in buona sostanza non ci sono sensori per far si che il drone mantenga la posizione negli ambienti chiusi, dove, come si sa, non arriva il segnale dei satelliti cose che i droni appena citati hanno entrambi, per esempio.
Dunque a mio modesto parere, sarà un drone che si può equiparare a modelli come lo Spark ma anche al MantisQ che hanno prezzi decisamente più alti rispetto a questo.

 

Molti di voi (io compreso), penserete: “si ma sono sempre 400 euro..” ed anche questo è vero, ma per un drone del genere credo (e diciamo spero) possano essere ben spese!

 

drone ZINO HUBSAN

 

Dai primi di novembre inizieremo a capire davvero di cosa si parla… infatti le spedizioni per chi farà il pre-ordine inizieranno tra circa un mese esattamente dal 30 ottobre e avverranno direttamente dall’ OLANDA, quindi tornando un attimo sul costo “dovrebbe” e uso il condizionale, essere 414 euro IVA inclusa e senza i dazi doganali.

 

Andiamo a vedere, a questo punto, le caratteristiche, anche se già su siti e canali si sprecano articoli e video.. ma analizzarne i principali insieme a voi, lo ritengo importante e ovvio per questo articolo…

 

La prima cosa che mi balza all’occhio è la presenza di un gimbal stabilizzato su 3 assi dunque direi tanta roba… passiamo poi a quelle che sono le riprese video, che come sapete, per me è il fulcro su cui verte il mio pensare ad un drone… sarà in grado di filmare in 4K ( 3840 x 2160 ) a 30fps.
Dunque tanta roba…

 

Il peso è una nota dolente secondo me, 700 grammi non sono pochi… ma nonostante il peso la scheda tecnica dichiara un’autonomia di volo di 23 minuti e che dubito raggiunga realmente sul campo.

 

Avrà ovviamente motori brushless, il GPS e le classiche IMU che ormai troviamo su tutti i droni di questa fascia.

 

Le funzionalità di ZINO sono le stesse degli altri.. e detto in breve avrà l’image tracking, cioè seguirà un soggetto selezionato dall’utente tramite la app, il ritorno a casa automatico o rth, il volo a waypoint e questa devo dire che è una modalità che mi piace davvero tanto e che trovo ottima, “sapete come funziona?” in pratica decidiamo un percorso di volo pianificandolo prima sulla app e ZINO lo percorrerà esattamente per come lo abbiamo programmato! compresa l’attivazione o disattivazione della registrazione video, in determinati momenti o lo scatto di foto, oltre che cambiando angolazioni e inclinazioni del gimbal, tutto programmato a tavolino, io adoro questa modalità, l’ho usata tantissimo con il mio Phantom 3 e la app DJI GS PRO, ma anche con Litchi e il mio Mavic Air, perché per questo modello non c’è purtroppo una app nativa di DJI che consente il WAYPOINT, aspetto che ritengo a dir poco assurdo….
Avrà infine la modalità Panorama e Line Fly Mode.

 

Una nota dolente, secondo me, sarà il funzionamento Wi-Fi che è esclusivamente a 5.8GHz e non a 2.4 GHz purtroppo, il produttore dichiara una portata di 1km, con un ritorno video in HD e questo datemi retta.. sarà il vero problema di ZINO .. perchè in CE questo Drone non mandatelo oltre i 400/500 metri perchè il segnale andrà a farsi benedire.. ne riparleremo quando ci saranno le prime prove sul campo… (ma segnatevelo)…

 

Per finire una nota sul radiocomando e sull’estetica… Il radiocomando è davvero carino colore bianco, mi ricorda quello del mavic Air o dello Spark come forma, sulla parte inferiore si aggancia lo smartphone che useremo con la app X-HUBSAN

 

drone ZINO HUBSAN

 

Il case bianco di ZINO , che si riduce notevolmente chiudendolo, grazie ai bracci pieghevoli, dalle foto e dalle poche immagini in circolazione mi piace tantissimo, almeno per quello che ho potuto vedere, mi sembra elegante e ben studiato a livello di struttura.

 

Insomma non mi dispiacerebbe acquistarlo.. per il tipo di drone che è… ci farò un pensiero.. voi che ne dite? avete pareri simili ai miei? o avete opinioni diverse?

 

Ecco il video di questo articolo:

 

Datemi un like, se vi va, altrimenti anche un dislike me ne farò una ragione.. 😀 e iscrivetevi al canale mi raccomando!

 

ciao alla prossima

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: