Droni & Leggi

Patentino a 31€, va preso lo SPID come farlo GRATIS

Come ormai tutti gli amanti dei droni sapranno, da domani 5 Marzo… “dovrebbe” e uso il condizionale, perché ad ora che sto scrivendo questo articolo.. sul sito di ENAC non c’è link su come accedere a corso e test.. ma comunque dicevo che dovrebbe essere attiva la possibilità di fare il corso e il test online per la guida dei droni superiori a 250 grammi…
E su questo vi ricordo che non ne avete l’obbligo! esatto non siete obbligati a farlo immediatamente.. almeno fino al 1 luglio 2020.. ovvero all’entrata in vigore del regolamento europeo, vi lascio un video qua sopra nelle schede dove vi spiego bene, tutta la situazione.

Abbiamo capito anche se manca l’ufficialità che il test costerà 30 euro.. dunque a mio avviso una cifra ragionevole che se fosse confermata a mio avviso porterà molti a decidere anche prima di luglio di prendere questo benedetto patentino..
E’ comunque sicuro che tra qualche mese se vogliamo essere in regola e volare con un drone sopra i 249 grammi lo dovremo per forza fare.. e per iscriversi a corso e fare il test, che lo facciamo nei prossimi giorni o che lo facciamo a luglio dobbiamo possedere la certificazione tramite lo SPID ovvero il Sistema Pubblico Identità Digitale che ci servirà per la nostra identificazione online.
Bene visto che credo che questa cosa comunque decidiate va presa.. e ci sono ancora al momento alcuni che offrono il servizio gratuitamente in questo video vi spiego cosa è ma soprattutto vi guido nell’attivazione del vostro SPID grazie appunto ad un servizio completamente gratuito chiamato SIELTE ID.. intanto fate quello poi decidete quando e come prendervi il patentino online..
vediamolo insieme..

Le perplessità che abbiamo e avevamo tutti sono sempre le solite… ovvero il costo del test.. online per il patentino per i droni sopra i 250 grammi..
Ma dalle notizie che si leggono..
anche se al momento non è ufficializzato da ENAC
Il CDA dello stesso ente ha deciso deliberando una modifica del proprio Regolamento inerente le tariffe, i diritti relativi al rilascio dell’attestato ed il costo sarà di 30 €
E dunque la tariffa dovrebbe essere per il rilascio, e… (ma fino a che non sarà ufficiale sul sito ovvero domani non si sa), probabilmente si pagherà solo per il rilascio del patentino, e nulla per il corso.. vedremo..
Vabbè la notizia è comunque buona a mio avviso.. ma consideriamo che qualunque poi sia la decisione di ognuno di voi di prenderlo subito, oppure a luglio.. una cosa è certa vi servirà obbligatoriamente lo SPID.. che al momento è possibile ottenere a pagamento ma anche gratuitamente in alcuni siti.. e allora perchè non prenderlo subito dove è gratis? visto che servirà di sicuro e visto che per ora è gratuito?
Ecco oggi vi spiego cosa è lo SPID ma soprattutto vi faccio vedere dove e come fare per certificarvi…

Prima di entrare nell’operatività del servizio e vedere come procedere a fare la certificazione, spieghiamo cosa è lo SPID, in pratica è un sistema di Identificazione Digitale che attraverso un unico account ci consente di accedere in modo sicuro, ma anche semplice e veloce a moltissimi servizi online di pubbliche amministrazioni e aziende private che fanno parte appunto del sistema SPID e dunque anche al servizio che erogherà ENAC per corso e test online.

E a questo punto veniamo all’oggetto del video ovvero ma come fare ad averlo?

1) Dobbiamo essere residenti in Italia,
2) Dobbiamo avere un indirizzo e-mail personale.. valido
3) Dobbiamo avere un numero di telefono cellulare, personale
4) Dobbiamo avere un documento di identità valido
5) Dobbiamo avere la tessera sanitaria con il codice fiscale

Poi ci rivolgiamo a dei Provider IDENTITY, grazie al quale possiamo usufruire delle modalità di registrazione o gratuite o a pagamento..

Io ho scelto come vi avevo detto un servizio gratuito per ottenere la mia identità digitale ovvero SIELTE ID vi lascio ovviamente il link sotto nella descrizione e qui in sovrimpressione…

Prima di passare all’azione diciamo che… possiamo ottenerla in vari modi ovvero

Se abbiamo uno SmartPhone, un Tablet o un PC lo faremo tramite il riconoscimento via webcam da dove ci troviamo quando saremo contattati… e questo è li metodo che per fare il test ho scelto io ma poi alla fine vi spiegherò alcune cose… su cui fare attenzione..

Oppure se possiedi una Firma Digitale tramite la Smart Card la potrai utilizzare per richiedere l’identità digitale.

E’ possibile poi se non possiedi nessuno strumento di identificazione, compilare il form online e fissare un appuntamento recandoci poi presso uno degli uffici che purtroppo però sono solo a Roma e Catania..

Infine se possediamo la Carta di Identità Elettronica o la Carta Nazionale dei Servizi si potrà utilizzare per l’attivazione, ma dovete avere una smart card attaccata al vostro PC… ed ce l’ho ma ho voluto procedere con quella che sarà la più comune a tutti ovvero tramite webcam…

Vi ricordo che il modo più veloce per attivare il certificato è quello di farlo scegliendo l’opzione di verifica tramite tessera sanitaria oppure tramite carta di identità elettronica ma per fare ciò ci sono delle condizioni ovvero:

1. Di avere uno lettore per Smart card

2. Avere o attivato la tessera sanitaria come questa con il cip e se non lo avete fatto lo potete fare alla asl di competenza ma anche nella maggior parte delle farmacie sul territorio nazionale…

3. Avere come detto una carta d’identità elettronica ma esempio nel mio caso io nella mia non ho un cip e il lettore si Smart non me lo legge… ovviamente ho scritto all’assistenza per capire quali e come dovessero essere le c,i. Usabili ma al momento non ho risposta…

Andiamo a vedere nel dettaglio la procedura… di attivazione però tramite riconoscimento tramite webcam… 
ecco il mio video :

 è semplice… considerate che è possibile poi utilizzare questa certificazione per oltre 4000 amministrazioni.. e trovate l’elenco al sito spid.gov all’indirizzo che vi metto sotto in descrizione…
come esempio il vostro Fascicolo Sanitario Elettronico, i Servizi INAIL, INPS i Servizi Sanitari e molto altro..

Vi faccio notare una cosa che se provate a registrarvi adesso e scegliete il sistema riconoscimento webcam non sono disponibili appuntamenti…
Ciò significa che dovremo aspettare un pò..

Bene per oggi è tutto, spero di aver contribuito ad aiutarvi nell’attivazione dello SPID e nel capire come funziona..
Ti chiedo semplicemente una condivisione del mio video per aiutarmi a crescere, un like e se non sei ancora iscritto mi farebbe piacere una bella iscrizione!
Seguitemi nel miei profili social.. sono sempre gli stessi tanto..

instagram      facebook 

un abbraccio
ciao da bighenet

LINK UTILI INERENTI l’ARTICOLO:

https://www.spid.gov.it/servizi

https://myid.sieltecloud.it/signup/login

https://www.sielteid.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: