DroniUtilità dal web

L’estate ed il caldo si avvicinano…cosa accade alle batterie dei nostri droni?

L’estate si avvicina e con essa l’aumento delle temperature… Ciò influenzerà i nostri droni? Le loro prestazioni aumentano o diminuiscono?

Come tutti sappiamo i nostri droni montano generalmente batterie litio o LiPo ed alcune di esse (tutte della serie Mavic ad eccezione delle batterie Mini) sono anche intelligenti, cioè in caso di non utilizzo sono in grado di portare la percentuale di carica al 50/60% per preservare la loro vita.

Ciò che molti possessori non sanno, è che la prestazione delle batterie quindi dell’autonomia dei nostri droni, è strettamente legata alla temperatura esterna.

Scheda tecnica batterie Mavic Mini

Leggete la tabella riportata qui sopra! Come è possibile notare la capacità è strettamente legata alla temperatura esterna, infatti proprio per questo motivo droni di fascia alta come il Matrice 300, sono dotati di sistemi per il riscaldamento delle batterie.

Per nostra fortuna ci stiamo avvicinando alla stagione calda quindi l’autonomia e in generale le prestazioni delle nostre batterie aumenteranno!

Prima di trarre le conclusioni di questo breve articolo vi lascio con qualche consiglio:

  • Quando le temperature sono molto basse, cerchiamo di tenere le batterie in un luogo abbastanza caldo, non lasciamole ore ed ore in macchina al freddo.
  • Il nostro amato Mavic mini non è dotato di batterie intelligenti quindi nei periodi di inutilizzo teniamo la percentuale di carica intorno al 50%, per capirci devono essere accesi due led ed il terzo deve essere lampeggiante.

Spero che questo articolo sia stato utile!

Iscrivetevi alla nostra newsletter per rimanere sempre informati sulle ultime novità, legge e curiosità sul mondo dei droni e della tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: