Ipad Mini 5 – Il miglior Tablet anche per volare

Ciao ragazzi benvenuti o bentornati nel mio BLOG oggi parliamo di iPad mini 5 (o iPad mini 2019) il nuovo tablet compatto di Apple, nato come i suoi predecessori come un prodotto molto maneggevole e compatto, ma con tutte le caratteristiche di “iPad”.
Io me lo sono preso perché intendo usarlo per volare con i miei droni e per montare in mobilità i video che realizzo… ma andiamo a vedere come è fatto e le sue caratteristiche!

Diciamo subito che il iPad mini 5 non ha grosse differenze estetiche con il modello che lo ha preceduto, io ho una versione precedente e ho pensato bene per distinguerli di andarmi ad incidere il mio nome sul retro… 😜
Questo è il modello wi-fi + cellular e questo modello è forse quello su cui si notano le maggiori differenze con iPad mini di quarta generazione infatti adesso la banda dell’antenna è molto meno evidente rispetto a quella del iPad mini 4

Una delle cose che adoro di più di questo oggetto è Il peso che non supera i 300 grammi e anche il minimo spessore che supera di poco i 6 mm, insomma un dispositivo perfetto per portarlo con facilità sempre dietro ed è proprio questa una delle motivazioni che fa scegliere molti utenti a preferire iPad mini invece di altri modelli di iPad che hanno sicuramente dimensioni più importanti. Avendo mantenuto le dimensioni dei precedenti modelli, nel mini…. rimane presente così anche il tasto Home con Touch ID di seconda generazione.

La cosa che adoro di più di iPad mini sono senza dubbio le sue dimensioni decisamente compatte ma ovviamente pagano sulla diagonale dello schermo che sono 7,9 pollici.
Diciamo però che anche se lo schermo, è di piccole nelle dimensioni la tecnologie che lo compone è davvero super!, ha infatti una risoluzione 2048×1536 pixel e copre l’intera gamma di colore P3, supporta anche la tecnologia True Tone e stupisce la sua luminosità che raggiunge i 500 nits.
Inoltre, cosa da non sottovalutare è quella che è dotato anche di rivestimento antiriflesso diverso dell’iPad “standard”.

iPad mini è decisamente tra le migliori proposte, ad oggi, per un tablet e se per voi è importante la mobilità e le piccole dimensioni dello schermo, godrete della sua fedele riproduzione dei colori, del fantastico contrasto e anche degli angoli di visione praticamente perfetti.

Ritengo questa misura da sempre perfetta per i miei usi di un tablet, perché posso usarlo in mobilità, in modo veloce e con prestazioni perfette, inoltre ne posso fare un uso davvero funzionale per guidare i miei droni

Molto importante, il nuovo processore, infatti il chip che monta è un A12 Bionic di Apple, ovvero lo stesso processore di iPhone Xs, iPhone Xs Max e iPhone Xr. Dunque è inutile sottolineare, quanto ottime siano le prestazioni.
Ho iniziato a testarlo bene e posso dirvi tranquillamente che iPad mini 5 è in grado di affrontare molti task senza problemi particolari, blocchi e rallentamenti, e le prestazioni, non sono poi così diverse da quelle di un iPad Pro.

Considerate che rispetto all’iPad mini 4 la Ram è passata da 2 a 3 GB.

Nell’iPad mini 5, oltre all’uso molto pratico e alla possibilità di avere nella guida dei miei droni una esperienza di volo migliore rispetto ad usare uno smartphone, mi è davvero piaciuta la possibilità di poterlo usare con la Apple Pencil: infatti dopo iPad 2018, finalmente anche iPad mini può utilizzare la soluzione per la scrittura e per il disegno pensata da Apple.
Peccato che La Apple Pencil compatibile con iPad mini 5 non sia quella di seconda generazione ma l’originale modello, per intenderci quello sprovvisto di attacco magnetico e di ricarica wireless.
La Apple Pencil (che viene venduta separatamente) si abbina all’iPad rimuovendo il cappuccio dalla matita e inserendo l’apposito pin Lightning nel connettore di ricarica dell’iPad Mini.
Da quel momento sarà possibile utilizzare la Apple Pencil senza problemi.
Io usavo già la Apple Pencil con il mio iPad Pro ma anche con questo mini 5 la risposta del touch e la precisione sono di altissimo livello e viste le piccole dimensioni trovo assurdamente comodo poter trasformare l’iPad mini 5 in un pratico taccuino su cui prendere appunti.

Dal nuovo iPad mini mi aspettavo, lato connettività, che montasse dal punto di vista delle connessioni con cavo un USB-C ma invece si continua con il vecchio Lightning.
Leggendo sul web, Apple ha motivato questa scelta perché questi tipo di iPad sono rivolti ad un pubblico che possedeva già un iPad non-Pro e che così non avrà da rinnovare tutti gli accessori in suo possesso, questa però purtroppo la trovo una soluzione molto fuori luogo….

Le connessioni di iPad 5 mini sono, il Bluetooth 5.0, il WiFi dual-band e l’LTE con classe Gigabit ed e-SIM opzionale.

Per quanto riguarda l’audio su iPad Mini 5 troviamo un sistema di speaker stereo con due altoparlanti, che sono posizionati nella parte inferiore.
La qualità è buona, ma il volume non è elevatissimo minore rispetto a quello dell’iPad Pro e del nuovo iPad Air.
Molto importante che su questo iPad Mini 5 sia presente il connettore jack per collegare le più tradizionali cuffie con cavo.

Anche se onestamente non ho mai fatto un gran uso delle fotocamere dei miei ipad possiamo affermare che Il comparto fotografico di iPad mini 5 è discreto, ha un sensore posteriore da 8 megapixel con lente f/2.4 e un sensore anteriore da 7 megapixel. Come potete immaginare la qualità di foto e video è molto simile tra le due fotocamere e ovviamente la qualità è inferiore rispetto alle foto scattate da un iPhone XS Max, per intenderci.
La qualità è vicina anche se un po’ migliore ad un iPhone 6/6S, ma come vi ho appena detto l’uso è relativo e la funzione delle fotocamere su un iPad è quella di consentire l’acquisizione di documenti o magari di consentire chiamate FaceTime di buona qualità..

Parlando di batterie diciamo che, si attesta sulle 9 ore di utilizzo complessive sul modello cellular e 10 ore circa sul modello WiFi-only. La ricarica del tablet è anche piuttosto veloce e questo grazie all’alimentatore in dotazione, ma è possibile ottenere ricariche anche più veloci con un caricatore rapido venduto separatamente.
Con iPad mini 5 posso tranquillamente dirvi che avrete un prodotto che ha le stesse prestazioni di un qualsiasi iPad, ma semplicemente con dimensioni più compatte possibili.
Diciamo che Il vero “pro” per quello che è il mio pensiero personale di questo dispositivo sono proprio le sue misure: piccolo, comodo, e performante .

Il consiglio è quello di provarlo in store per capire se possa davvero fare al caso vostro. In ogni caso è, insieme al nuovo iPad Air, uno dei tablet Apple più bilanciati dell’intera lineup e siamo sicuri che potrà convincere anche i più scettici.

Prossimamente vi farò capire quanto sia importante usarlo per volare e quanto sia fantastica l’esperienza di volo con questo piccolo drone della apple!

alla prossima
ciao da bighenet

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: